SAN ROC

San Rocco, Santo in mezzo al verde dei campi, Santo popolare come il quartiere che ospita la sua chiesetta. Sembra che il Santo di Montpellier abbia voluto distribuire tutte le sue ricchezze per venire ad abitare in questo cantone che lo considera di casa per guardare il molino, il suo molino, quello più antico di Mede “al mulin ad San Roc”, gestito ininterrottamente dalla stessa famiglia, quella dei Masinari che ha preso il nome dalla professione “masnà” macinare.

E’ sempre stato il quartiere del molino di Mede. Un molino in mezzo ai campi mosso dall’acqua . I simboli del quartiere sono la farina, il riso e gli attrezzi da mugnaio.

Precedente AL PASQUA' Successivo J'ANGIAL