MADRINA, MISTRIN E LIPADU

MADRINA, MISTRIN E LIPADU

Ogni quartiere elegge  la sua Madrina scegliendola fra le ragazze più leggiadre del quartiere. Anche il fattore morale deve avere il suo peso essendo il gioco del Palio un impegno serio. Se nessuna ragazza del quartiere accetterà l’incarico, si sceglierà la madrina in un altro quartiere di Mede. Il nome... Continua »
34° PALIO D’LA CIARAMELA

34° PALIO D’LA CIARAMELA

…Siamo arrivati alla 34° Edizione GIOVEDÌ 08 SETTEMBRE La tradizione ci ha ormai insegnato che l’apertura ufficiale della manifestazione del Palio d’la Ciaramèla è fissata per il giovedì con il “Palio dei Ragazzi”. Prima dell’inizio del gioco il Sindaco Giorgio Guardamagna, il Presidente del Centro Artistico “Amisani” Maria Luisa Demartini... Continua »
MADRINE E ALFIERI NEL PALIO

MADRINE E ALFIERI NEL PALIO

Qui di seguito saranno illustrate le madrine e gli alfieri del Palio in ordine cronologico Chi sarà la Madrina e l’Alfiere del Palio 2018?... Continua »
Recupero di valori lontani… Momento di festa e riflessione

Recupero di valori lontani… Momento di festa e riflessione

Recupero di valori lontani… Scriveva Giuseppe Masinari nei primi anni ottanta: “Dopo decenni che hanno visto la perdita di certi valori, di certi significati, di una certa vita in comune, di certi campanilismi, si è capita la necessità di salvare quanto è possibile. Non solo nostalgie dunque, non solo rivalità... Continua »
ALBO D’ORO DEL PALIO

ALBO D’ORO DEL PALIO

ALBO D’ORO DEL PALIO 1981     SAN BANARDIN       Armando Guaschi                     1999      BUSCH         Davide Fumagalli 1982     SAN BANARDIN       Armando Guaschi            ... Continua »
J’ANGIAL

J’ANGIAL

Il nome del quartiere è relativamente recente. L’antica chiesa degli Angeli e ra nel 1700 in Piazza Giaretta. La Chiesa che dà i nomi al rione, fu oratorio del Convento dei padri Francescani Riformati sino al 1807 quando Napoleone ne soppresse l’ordine. I frati avevano studio di teologia, ricca biblioteca... Continua »
SAN ROC

SAN ROC

San Rocco, Santo in mezzo al verde dei campi, Santo popolare come il quartiere che ospita la sua chiesetta. Sembra che il Santo di Montpellier abbia voluto distribuire tutte le sue ricchezze per venire ad abitare in questo cantone che lo considera di casa per guardare il molino, il suo... Continua »